Questa settimana in Azure: 7.13.18

Questa settimana, Microsoft ha annunciato l’anteprima pubblica di Virtual WAN e Azure Firewall, che offre alcune nuove funzionalità davvero interessanti ai nostri portafogli di sicurezza e di rete. Inoltre, pipeline CI / CD chiavi in ​​mano per le lingue supportate sono state rilasciate tramite progetti DevOps di Azure. Infine, abbiamo annunciato alcuni ulteriori vantaggi del supporto se hai carichi di lavoro legacy di Windows Server 2008 che sollevi e passi ad Azure.

Annuncio dell’anteprima pubblica di Azure Virtual WAN e Azure Firewall

Azure Virtual WAN consente a uffici remoti e filiali di connettersi tra loro tramite la rete globale ad alta velocità di Azure. È difficile stabilire e mantenere un gran numero di connessioni VPN nelle tradizionali installazioni delle filiali; Azure Virtual WAN riunisce il controller SD-WAN o il dispositivo VPN preferito per automatizzare il provisioning e la gestione delle posizioni remote.

Azure Firewall è un firewall stateful completamente integrato con HA integrato e scalabilità.

  • Filtro FQDN in uscita, che può impedire il traffico in uscita e l’esfiltrazione dei dati.
  • Regole di filtro del traffico di rete, applicabili in più abbonamenti.
  • Supporto SNAT in uscita.
  • Integrato con Azure Monitor.

C’è un webinar che discute di questi annunci la prossima settimana se sei interessato a maggiori informazioni. Registrati qui.

Disponibilità generale di progetti DevOps di Azure

Tutto quello che devi fare è specificare una lingua dell’applicazione, un runtime e un servizio Azure – quindi Azure DevOps Projects configurerà i servizi richiesti e imposterà un nuovo progetto e una pipeline in Visual Studio Team Services. Ho appena seguito questo in un progetto golang che ho iniziato ed è piuttosto svelto vedere quanta parte del sollevamento pesante fa per te.

Nuove opzioni per SQL Server 2008 e Windows Server 2008 Fine del supporto

Migrare ad Azure, ottenere aggiornamenti di sicurezza estesi gratuiti …

Siamo lieti di annunciare che gli aggiornamenti della sicurezza estesa saranno disponibili gratuitamente in Azure per le versioni 2008 e 2008 R2 di SQL Server e Windows Server per aiutare a proteggere i carichi di lavoro per altri tre anni dopo la scadenza del termine del supporto.

È inoltre possibile spostare le distribuzioni di SQL Server 2008 e 2008 R2 senza alcuna modifica del codice dell’applicazione e tempi di inattività quasi nulli nell’istanza gestita del database SQL di Azure. Si tratta di una soluzione database-as-a-service completamente gestita con SLA leader del settore e non richiede aggiornamenti futuri. L’istanza gestita del database SQL di Azure sarà generalmente disponibile all’inizio del quarto trimestre di questo anno solare.

Riferimenti aggiuntivi

Volevo evidenziare alcuni riferimenti aggiuntivi che ho trovato preziosi nell’ultima settimana mentre ho lavorato su alcune decisioni di architettura e design.

  • Cloud Design Patterns – Questa è una lista curata, per categoria, dei pattern raccomandati per risolvere i requisiti tecnici. Ciò include modelli di sicurezza come identità federata e chiave Valet.
  • Architetture di soluzioni di Azure: queste sono architetture di esempio per soluzioni comuni come CI / CD per container, connettività ibrida e altre.
  • Azure Citadel: Creazione di modelli ARM – Questo è, a dir poco nessuno, il miglior tutorial per la creazione di modelli ARM che ho trovato.
  • Guida all’architettura delle applicazioni cloud – 300 pagine di bontà sull’architettura cloud.