Tipi di cavi a fibre ottiche

Esistono due tipi di fibre ottiche utilizzate nella rete

· Fibra ottica monomodale

· Fibra ottica multimodale

Questi hanno usi diversi e non sono destinati allo stesso uso.

Due tipi di fibra ottica:

I cavi in ​​fibra monomodale vengono utilizzati principalmente per coprire distanze molto lunghe. La fibra utilizzata è molto fine (nucleo da 8 a 10 micron).

I cavi in ​​fibra multimodale sono progettati per coprire trasmissioni a breve distanza. Quando si utilizzano cavi in ​​fibra ottica multimodale per lunghezze più lunghe, tende a verificarsi distorsione sull’estremità di ricezione, ciò porta a una riduzione significativa della qualità del segnale.

In tutti i casi, la fibra ottica può costruire reti molto più grandi rispetto ai tradizionali cavi Ethernet, le distanze possono essere di diversi chilometri mentre con una rete Ethernet le distanze non possono superare i 100 metri.

Connettori a fibra ottica

Qualunque sia il tipo di fibra ottica, i connettori vengono utilizzati per collegare una fibra ottica con un’altra (è quindi un accoppiatore) o con un convertitore.

I connettori possono essere diversi su entrambe le estremità se sono collegati con una fibra mista.

Cose da sapere

· È necessario utilizzare la fibra ottica se la distanza tra i diversi elementi della rete supera i 100 metri.

· La fibra ottica viene utilizzata in coppia poiché la connessione viene eseguita contemporaneamente in entrambe le direzioni.

· È necessario che il segnale inviato dalle diverse apparecchiature sia identico, altrimenti la comunicazione tra i dispositivi sarà impossibile.

· Le fibre ottiche sono realizzate in fibra di vetro, quindi sarebbe necessario assicurarsi di non piegarlo, una piega potrebbe causare la rottura della fibra di vetro. Ci sono “giarrettiere” per la preparazione della birra. Il raggio è diverso a seconda della lunghezza della fibra e del motivo. Sarà necessario informarsi al momento dell’acquisto.