Switch di rete prima o dopo il router?

Lo switch di rete e il router sono i dispositivi comunemente utilizzati in una rete. Ognuno di essi svolge i propri compiti di conseguenza, è possibile navigare in Internet liberamente con il proprio smartphone o computer. Come configurare uno switch di rete e un router? Lo switch di rete deve essere installato prima del router o dopo che il router è sconcertante per molti neofiti della rete.

Per chiarire come collegare il router wireless allo switch, questa parte indicherà innanzitutto la funzione dello switch di rete e del router. Che cos’è uno switch in rete? Uno switch di rete viene utilizzato per connettere più dispositivi come computer, stampanti, telecamera IP e modem sulla stessa rete all’interno di un edificio. In questo modo, questi dispositivi possono condividere informazioni e comunicare tra loro.

Che cos’è un router in rete? A volte un router è collegato a un modem da un lato e molti altri dispositivi dall’altro lato. Poiché il modem parlerà solo con il primo computer che parla con esso, il router nella posizione serve come un dispatcher per condividere la connessione tra tutti i tuoi dispositivi. Ciò consente a tutti i computer collegati di condividere una singola connessione Internet.

Fig. 1. Schema della rete domestica con switch e router

Dall’introduzione di cui sopra, sappiamo che sia lo switch di rete che il router possono essere collegati direttamente a un modem. Tuttavia, quando i due dispositivi coesistono, come distribuirli. Devo collegare il modem al router per passare o il modem per passare al router?

Modem al router per passare: switch di rete dopo il router

Nella maggior parte dei casi, vedrai le persone mettere prima il modem, seguito da un router e quindi da uno switch Gigabit Ethernet. Il principio è che il modem fornisce l’indirizzo IP pubblico al router e il router assegna gli indirizzi privati ​​ai dispositivi ad esso collegati, mentre lo switch di rete non gestisce l’allocazione degli indirizzi IP ma funge da estensione delle porte limitate su il router, per ricevere più dispositivi. In questo scenario, tutti i tuoi dispositivi con indirizzi privati ​​sono sicuri in quanto non sono direttamente visibili su Internet.

Fig2. Schema di commutazione del modem router

Modem per passare al router: switch di rete prima del router

Alcune persone propongono di passare da un modem via cavo per passare al router wireless. Questo sembra buono perché tutti i tuoi dispositivi sullo switch di rete avranno connessioni dirette al tuo ISP. Tuttavia, la verità è che il tuo ISP non offre più indirizzi IP pubblici prima del passaggio completo da IPv4 a IPv6. Quindi una o tutte le connessioni ISP probabilmente falliranno e tutti i dispositivi collegati allo switch sarebbero esposti a Internet.

In una parola, non è possibile posizionare un modem per passare al router. Almeno non praticamente. Ogni porta sullo switch ha un indirizzo IP diverso. Quindi non esiste? Probabilmente a meno che il modem non integri la funzione di un router in modo da poter ricollegare e riconfigurare il router wireless per configurarlo come punto di accesso. Visto dall’esterno, si mette effettivamente uno switch gestito prima del router, tuttavia segue ancora il principio che il router precede lo switch di rete.

Switch di rete prima del router o dopo il router? Hai chiarito? Questo post ha dichiarato il modem al router per passare al modem per passare al router. Spero che quando configuri la tua rete con router e switch, puoi metterli nell’ordine corretto in base alle tue esigenze e ai prodotti stessi (il tipo di modem). Qui su FS.COM puoi trovare vari switch di rete tra cui switch da 10 gigabit, switch da 40 gigabit e switch da 100 gigabit, ecc.