Portland Hotel Ditches the Guestroom Phone

Quando l’hotel Jupiter Next aprirà a Portland, OR, il mese prossimo, nessuna delle sue 67 camere avrà un telefono.

Invece, la struttura offrirà Roxy, un dispositivo abilitato alla sintesi vocale che fornisce accesso immediato alle informazioni e ai servizi dell’hotel. Il dispositivo è stato utilizzato nella proprietà gemella di Jupiter Next, il Jupiter Hotel, un corridoio esterno, un moderno motor lodge della metà del secolo, ma Next sta facendo un ulteriore passo avanti con l’ultima iterazione di Roxy, che ha una nuova funzionalità: consente agli hotel sostituire i telefoni delle camere con chiamate ad attivazione vocale.

“Quando pensiamo allo sviluppo del prodotto, poniamo sempre domande ai direttori generali dell’hotel: ‘Cosa ti promuove? Qual è il tuo più grande punto di dolore? Qual è la tua spesa più grande? Queste domande ci dicono i tipi di cose che dovremmo pensare di costruire ”, ha affermato Cam Urban, CEO di Roxy. “Un consistente feedback che abbiamo ricevuto nella maggior parte delle conversazioni con gli hotel con cui abbiamo incontrato lo scorso anno è stato: ‘Guarda, il telefono dell’hotel ha due scopi oggi: chiamare la reception e per motivi di emergenza . Nessuno chiama più a casa al telefono dell’hotel. ”

Infatti, mentre il telefono della camera era una zona ad alto reddito per le proprietà degli hotel, con gli ospiti che lo utilizzavano per effettuare chiamate interurbane a casa e altrove, quei giorni sono passati da tempo, grazie all’avvento del cellulare. Le conversazioni moderne sul telefono in camera hanno ruotato attorno a modi per incorporare funzionalità aggiuntive, come altoparlanti Bluetooth e porte di ricarica. Tuttavia, gli hotel non sono stati in grado di tagliare il cavo, per così dire, perché la funzionalità deve rimanere sia per la comodità di chiamare la reception sia, soprattutto, per accedere ai servizi di emergenza: gli ospiti devono essere in grado di chiamare il 911 se hanno bisogno di. “Ma non è più necessario spendere $ 70 o $ 80 su un pezzo di hardware”, ha detto Urban. “Ecco dove entra Roxy; riguarda l’utilità e il risparmio sui costi “.

Al Munguia, amministratore delegato delle proprietà di Giove, ha aggiunto: “Dal punto di vista dell’operatore, qui sto costruendo un edificio di sei piani e il costo del cablaggio per i telefoni è esagerato. Eliminalo e ho risparmiato una notevole quantità di denaro, eppure, sono ancora in grado di fornire lo stesso servizio usando la tecnologia con saggezza. Dal punto di vista delle operazioni, è un gioco da ragazzi. Vedo il risultato positivo solo dal risparmio sui costi “.

Da parte sua, Urban ha aggiunto,

“L’idea di fornire un maggiore grado di accessibilità delle informazioni all’ospite rimane ancora attraverso un dispositivo Roxy, quindi questo è fondamentale per la nostra proposta di valore, ma altrettanto importante è rendere davvero chiaro e tangibile il modo in cui il dispositivo risparmia su costi elevati e consolida gli oggetti nella stanza. “Ha aggiunto che gli hotel potrebbero probabilmente avere una media di circa $ 100 di risparmio per stanza, considerando” il costo elevato del telefono, il cablaggio e l’infrastruttura a supporto di ciò, sia che si tratti di tubazioni di cavi Ethernet e tutto il resto, e poi fino al servizio di installazione e supporto. ”

L’assistente AI personalizzato di Roxy si integra nel PBX (Private Branch Exchange) di un hotel, consentendogli di funzionare come telefono. Questo utilizza la tecnologia in cui la maggior parte degli hotel ha già investito. “Oggigiorno, la maggior parte degli hotel ha un PBX ospitato nel cloud, che è il cervello del sistema telefonico”, ha affermato Urban. “Otteniamo le credenziali da quel PBX in modo da poter comunicare con esso e quindi implementiamo il sistema telefonico in cima.

“Tutto è fatto nel cloud, il che significa che non è necessario avere nessuno in loco, non è necessario server locali o cose del genere; può essere implementato in un attimo “, ha affermato il CEO.

Roxy – che funge anche da concierge personale degli ospiti, consentendo loro di inviare richieste alla reception, accedere alle informazioni dell’hotel e consigli locali e utilizzare numerose opzioni di intrattenimento e ricerca – ha un display digitale, che è una comodità per gli ospiti che sono diffidare ancora dei sistemi ad attivazione vocale. “La funzionalità del telefono è accessibile con voce e tocco. Anche se non si desidera utilizzare nessuna delle funzioni vocali di un dispositivo abilitato alla sintesi vocale, si dovrebbe comunque essere in grado di utilizzare un telefono tramite una tastiera a sfioramento che tutti conoscono “, ha affermato Urban.

Munguia ha aggiunto che Jupiter Next è consapevole del fatto che questo sarà nuovo per gli ospiti dell’hotel. “Sarà interessante vedere come funziona nella vita reale”, ha detto, osservando che l’hotel spiegherà agli ospiti durante il check-in che Roxy funge da telefono in camera. “Questo è qualcosa che faremo in modo di comunicare con gli ospiti in modo che siano consapevoli.”

Il display digitale renderà anche il processo educativo più semplice. “Stiamo giocando con i messaggi che appariranno lì, facendo loro sapere come usare Roxy e interagire con esso, ma anche piantare il seme di alcuni dei modi in cui puoi usarlo”, ha detto. “Stiamo osservando alcune delle verbosità necessarie: hai un telefono, non sembra proprio uno.”

C’è anche valore nelle offerte di consolidamento di Roxy, ha osservato Urban. Le proprietà immobiliari sul comodino della camera sono limitate, soprattutto perché molti hotel stanno riducendo le dimensioni delle camere, soprattutto nelle aree urbane, per una scatola più economica. “Un nostro grande obiettivo è stato quello di fornire la massima utilità possibile, guidando opportunità che generano entrate e risparmi sui costi per l’hotel”, ha affermato. “Il dispositivo è stato creato da zero per l’industria alberghiera e ciò che ci ha permesso di fare è integrare funzionalità come i caricabatterie telefonici per sostituire le porte di ricarica; l’aggiunta di una schermata, che consente loro di sostituire il libretto degli ospiti; aggiungendo una modalità sveglia e una modalità notturna, che consente loro di sostituire la sveglia; avere altoparlanti robusti; e aggiungendo un servizio di streaming musicale. L’obiettivo è quello di portare quanta più utilità possibile nella stanza degli ospiti. Rendi tangibili questi successi nel senso che si sta consolidando, sostituendo, eliminando e, di conseguenza, risparmiando solo i soldi dell’hotel. Ci sono davvero due punti da evidenziare: l’utilità e il risparmio e il consolidamento dei costi, nonché il controllo, la personalizzazione e la cura end-to-end. ”

Secondo Urban, questo prodotto rivolto agli ospiti è adatto a ogni tipo di hotel, indipendentemente dalla posizione o dal segmento di mercato. “Ogni proprietà può trarne vantaggio”, ha detto. “Ma la sfumatura è che nel settore alberghiero, l’adozione inizia sempre con le boutique lungimiranti e scende. Gli ultimi ad adottare sono i big box che sono più lenti a muoversi perché sono più grandi.

“Ma alla fine, è buono per qualsiasi hotel che vuole risparmiare”, ha aggiunto il CEO.

Urban ha notato che c’è stato molto interesse per Roxy. “La risposta varia a seconda di quando è stato acquistato il telefono e di dove si trovano nella decisione di acquisto”, ha affermato, rilevando che i nuovi hotel, come Jupiter Next, o quelli che stanno pianificando i loro budget per gli acquisti di telefoni sostitutivi hanno considerazioni diverse rispetto a quelle che ha acquistato di recente nuovi telefoni e potrebbe non disporre del capitale disponibile da spendere per nuovi dispositivi.

“Ma, costantemente, l’input che abbiamo ricevuto è che questo è il futuro”, ha detto.

Munguia, certamente, è credente. “Sono entusiasta dell’eliminazione del telefono perché sta ridefinendo ciò che dovrebbe essere un hotel e come dovrebbe funzionare l’industria”, ha detto. “Adoro l’idea di essere all’avanguardia. È un tale cambio di gioco che tra un paio d’anni vedremo questo come un punto fermo. Perché non lo hai? Diventerà la regola, non l’eccezione. ”

Fonte: https://www.hotelbusiness.com/portland-hotel-ditches-the-guestroom-phone/