Ecco i nostri ex studenti Alibaba Cloud Academy: Alberto Roura

Alberto Roura è veramente un uomo internazionale. È uno spagnolo che vive in Australia con una moglie cinese che lavora a stretto contatto con la sempre crescente industria delle nuvole. Il suo percorso dalla Spagna all’Australia lo ha portato ad immergersi nel mondo IT e la sua curiosità per l’industria tecnologica e i suoi legami familiari con la Cina lo hanno portato ad Alibaba. La sua spinta a diventare un leader d’opinione chiave nel settore del cloud deriva dal suo interesse per l’argomento e dalla sua passione di condividere con gli altri. Alberto esemplifica il tipo di persone che fanno avanzare questo settore: un educatore, un raccoglitore sociale, un creatore di contenuti e una voce che le persone sono attratte da ascoltare e da cui apprendono.

Alberto originariamente studiò ingegneria elettronica in Spagna, dove iniziò ad apprendere le basi dell’informatica tra cui il linguaggio di programmazione C e il sistema operativo Linux. Si assunse il modo in cui funzionano le macchine e il linguaggio necessario agli uomini per comunicare con loro. Proprio come l’apprendimento di una lingua straniera, l’uomo che impara la lingua automatica è un compito difficile ma affascinante. Al di fuori della comunicazione tra uomo e macchina, Alberto si interessò anche al modo in cui le macchine dialogano tra loro e compongono reti di informazioni. Il rapido flusso di dati con il contributo degli utenti era il futuro ai suoi occhi e si trasferì in Australia per continuare il suo percorso nell’istruzione informatica.

Il suo lavoro in Australia lo ha spinto a saperne di più sullo sviluppo di software e sulla costruzione di applicazioni web. In questo momento, è entrato in contatto per la prima volta con il cloud computing e ha immediatamente colpito un accordo con lui. Tutto l’interesse per il networking e la programmazione è arrivato al culmine con la potenza del cloud computing. Ora, tutte le promesse di comunicazione su Internet e reti su vasta scala potrebbero diventare realtà con i servizi cloud e studiare come il cloud ha funzionato è diventato uno dei suoi obiettivi principali.

Prima di scoprire Alibaba Cloud, Alberto ha trascorso del tempo utilizzando prodotti di altri fornitori di cloud, ma ha scoperto che le loro linee di prodotti non erano adatte a ciò che stava cercando di imparare. Dopo aver saputo del successo di Alibaba, Alberto ha scoperto Alibaba Cloud. Aveva familiarità con le dimensioni e la portata di Taobao e di altre unità di business e, come qualcuno che considera gli affari da un punto di vista della rete, ha riconosciuto che l’utilizzo del cloud interno di Alibaba deve essere molto forte. Nel 2017, ha scoperto che Alibaba Cloud stava offrendo i suoi servizi al di fuori dell’azienda, quindi ha creato un account e ha iniziato a scavare.

Quando ha iniziato a conoscere il cloud computing, è diventato un blogger su Tech Share. Il suo blog gli è servito per due scopi: costringerlo a conoscere meglio i prodotti di cui stava parlando e soddisfare il desiderio di condividere la sua passione con altri interessati al cloud. I suoi articoli si sono concentrati sulle comodità che il cloud ha portato i suoi utenti rispetto ai vecchi modelli di elaborazione. I servizi di Alibaba Cloud erano facili da usare in modo che gli utenti non avessero bisogno di un background IT rigoroso da utilizzare. Il funzionamento è stato rapido ed economico; se un utente desiderasse avviare un progetto, potrebbe impostare immediatamente un’istanza e creare un database per analisi rapide o creare server per l’archiviazione e le operazioni. La quantità di possibilità sembrava infinita poiché questi servizi erano forniti a basso costo e funzionavano così rapidamente; Alberto era eccitato.

Essere notato dal nostro personale interno, Alberto è stato contattato per diventare un MVP Alibaba Cloud e ha applicato con entusiasmo. Ha persino completato 7 corsi Clouder e ottenuto la certificazione vincendo un premio per la sua partecipazione. Ad Alberto piacciono particolarmente i corsi Clouder perché sono concisi ma incredibilmente utili per imparare un uso specifico del Cloud. Ha anche iniziato a lavorare sul suo certificato Alibaba Cloud Associate e, ancor più di prima, ha iniziato a collaborare su Alibaba Cloud su diverse piattaforme tra cui GitHub. I suoi contributi si sono concentrati sul miglioramento dei servizi di Alibaba Cloud, la correzione di bug e il miglioramento dell’esperienza dell’utente.

Diventare un MVP era ben correlato al suo lavoro a Brisbane. Il suo lavoro consisteva nel lavorare con alcune istituzioni pubbliche, cercando di fornire soluzioni Alibaba Cloud per loro. Aveva incontrato alcune difficoltà poiché gli uffici pubblici esitano a trasmettere informazioni sensibili a grandi società private. Ma come vede Alberto, tutti dovranno utilizzare i servizi cloud a un certo punto, sarà necessario stabilire la fiducia tra le organizzazioni che devono archiviare e analizzare i dati e quelle che forniscono tali servizi. Proprio come mettere i tuoi soldi in una banca, hai bisogno di fiducia, ma è sicuramente più sicuro che mettere i tuoi risparmi sotto un materasso.

Alberto ospita anche Meetup di cloud a livello locale a Brisbane. Sebbene Brisbane non sia una grande città, è in grado di ottenere più di 10 persone in ciascuno dei suoi incontri e parla con entusiasmo ed educa i suoi colleghi fan sugli sviluppi dei prodotti Alibaba Cloud. Online, Alberto gestisce il proprio sito Web (albertoroura.com) dove scrive non solo del suo viaggio attraverso Cloud, ma anche dei suoi altri interessi, tra cui la fotografia e l’aviazione.

Alberto è un fan accanito di Alibaba Cloud e vuole mostrare il lato divertente dell’apprendimento dei servizi Cloud. Riconosce che molti giganti della tecnologia dell’Occidente hanno trovato il loro successo rendendo piacevole l’uso di Internet e spera di condividere questi sentimenti con tutti i potenziali utenti con cui viene in contatto. Farà un viaggio in Cina l’anno prossimo per assistere in prima persona alla macchina che gestisce l’universo di Alibaba.

Visita il Blog ufficiale di Alibaba Cloud per ulteriori storie sui nostri MVP o segui un corso gratuito su Alibaba Cloud Academy oggi!

Alberto originariamente studiò ingegneria elettronica in Spagna, dove iniziò ad apprendere le basi dell’informatica tra cui il linguaggio di programmazione C e il sistema operativo Linux. Si assunse il modo in cui funzionano le macchine e il linguaggio necessario agli uomini per comunicare con loro. Proprio come l’apprendimento di una lingua straniera, l’uomo che impara la lingua automatica è un compito difficile ma affascinante. Al di fuori della comunicazione tra uomo e macchina, Alberto si interessò anche al modo in cui le macchine dialogano tra loro e compongono reti di informazioni. Il rapido flusso di dati con il contributo degli utenti era il futuro ai suoi occhi e si trasferì in Australia per continuare il suo percorso nell’istruzione informatica.

Il suo lavoro in Australia lo ha spinto a saperne di più sullo sviluppo di software e sulla costruzione di applicazioni web. In questo momento, è entrato in contatto per la prima volta con il cloud computing e ha immediatamente colpito un accordo con lui. Tutto l’interesse per il networking e la programmazione è arrivato al culmine con la potenza del cloud computing. Ora, tutte le promesse di comunicazione su Internet e reti su vasta scala potrebbero diventare realtà con i servizi cloud e studiare come il cloud ha funzionato è diventato uno dei suoi obiettivi principali.

Prima di scoprire Alibaba Cloud, Alberto ha trascorso del tempo utilizzando prodotti di altri fornitori di cloud, ma ha scoperto che le loro linee di prodotti non erano adatte a ciò che stava cercando di imparare. Dopo aver saputo del successo di Alibaba, Alberto ha scoperto Alibaba Cloud. Aveva familiarità con le dimensioni e la portata di Taobao e di altre unità di business e, come qualcuno che considera gli affari da un punto di vista della rete, ha riconosciuto che l’utilizzo del cloud interno di Alibaba deve essere molto forte. Nel 2017, ha scoperto che Alibaba Cloud stava offrendo i suoi servizi al di fuori dell’azienda, quindi ha creato un account e ha iniziato a scavare.

Quando ha iniziato a conoscere il cloud computing, è diventato un blogger su Tech Share. Il suo blog gli è servito per due scopi: costringerlo a conoscere meglio i prodotti di cui stava parlando e soddisfare il desiderio di condividere la sua passione con altri interessati al cloud. I suoi articoli si sono concentrati sulle comodità che il cloud ha portato i suoi utenti rispetto ai vecchi modelli di elaborazione. I servizi di Alibaba Cloud erano facili da usare in modo che gli utenti non avessero bisogno di un background IT rigoroso da utilizzare. Il funzionamento è stato rapido ed economico; se un utente desiderasse avviare un progetto, potrebbe impostare immediatamente un’istanza e creare un database per analisi rapide o creare server per l’archiviazione e le operazioni. La quantità di possibilità sembrava infinita poiché questi servizi erano forniti a basso costo e funzionavano così rapidamente; Alberto era eccitato.

Essere notato dal nostro personale interno, Alberto è stato contattato per diventare un MVP Alibaba Cloud e ha applicato con entusiasmo. Ha persino completato 7 corsi Clouder e ottenuto la certificazione vincendo un premio per la sua partecipazione. Ad Alberto piacciono particolarmente i corsi Clouder perché sono concisi ma incredibilmente utili per imparare un uso specifico del Cloud. Ha anche iniziato a lavorare sul suo certificato Alibaba Cloud Associate e, ancor più di prima, ha iniziato a collaborare su Alibaba Cloud su diverse piattaforme tra cui GitHub. I suoi contributi si sono concentrati sul miglioramento dei servizi di Alibaba Cloud, la correzione di bug e il miglioramento dell’esperienza dell’utente.

Diventare un MVP era ben correlato al suo lavoro a Brisbane. Il suo lavoro consisteva nel lavorare con alcune istituzioni pubbliche, cercando di fornire soluzioni Alibaba Cloud per loro. Aveva incontrato alcune difficoltà poiché gli uffici pubblici esitano a trasmettere informazioni sensibili a grandi società private. Ma come vede Alberto, tutti dovranno utilizzare i servizi cloud a un certo punto, sarà necessario stabilire la fiducia tra le organizzazioni che devono archiviare e analizzare i dati e quelle che forniscono tali servizi. Proprio come mettere i tuoi soldi in una banca, hai bisogno di fiducia, ma è sicuramente più sicuro che mettere i tuoi risparmi sotto un materasso.

Alberto ospita anche Meetup di cloud a livello locale a Brisbane. Sebbene Brisbane non sia una grande città, è in grado di ottenere più di 10 persone in ciascuno dei suoi incontri e parla con entusiasmo ed educa i suoi colleghi fan sugli sviluppi dei prodotti Alibaba Cloud. Online, Alberto gestisce il proprio sito Web (albertoroura.com) dove scrive non solo del suo viaggio attraverso Cloud, ma anche dei suoi altri interessi, tra cui la fotografia e l’aviazione.

Alberto è un fan accanito di Alibaba Cloud e vuole mostrare il lato divertente dell’apprendimento dei servizi Cloud. Riconosce che molti giganti della tecnologia dell’Occidente hanno trovato il loro successo rendendo piacevole l’uso di Internet e spera di condividere questi sentimenti con tutti i potenziali utenti con cui viene in contatto. Farà un viaggio in Cina l’anno prossimo per assistere in prima persona alla macchina che gestisce l’universo di Alibaba.

Visita il Blog ufficiale di Alibaba Cloud per ulteriori storie sui nostri MVP o segui un corso gratuito su Alibaba Cloud Academy oggi!

Riferimento: https:? //Www.alibabacloud.com/blog/meet-our-alibaba-cloud-academy-alumni%3A-alberto-roura_594224 SPM = a2c41.12345754.0.0