Che cos’è il cloud e perché è importante

Al giorno d’oggi, quando le aziende parlano di “passare al cloud”, non si riferiscono a una sorta di fiaba di Jack e il fagiolo magico . In effetti, non troverai nemmeno “la nuvola” nel cielo. E le aziende non si stanno davvero “muovendo” lì.

Di cosa stanno parlando?

Che cosa è esattamente “il cloud”?

Prima di tutto, il cloud non è una cosa. Non è nemmeno un posto. Ed è qui che le somiglianze tra le nuvole wispy nel cielo e le nuvole del mondo informatico sembrano finire.

Il cloud è in realtà una rete di server (o più reti di server, poiché ci sono molti “cloud” all’interno di “il cloud”). Quindi qual è il grosso problema? Molte grandi aziende gestiscono già reti di server. Cosa rende questa idea cloud così speciale?

La differenza è che “il cloud” opera al di fuori di tali società, piuttosto che al loro interno. Fornisce una piattaforma ospitata su Internet per molte aziende per sfruttare le stesse capacità e dimensioni dei grandi ragazzi.

In verità, il termine “nuvola” deriva più dalle rappresentazioni visive di vecchi schemi di rete che da qualsiasi somiglianza con le nuvole terrene.

Come funziona il cloud?

Il cloud fornisce una rete di server. Ogni server (o set di server) è responsabile di un servizio specifico. Alcuni dei servizi più comuni forniti includono:

  • Infrastructure as a Service (IaaS) : abilita la capacità di cloud computing a qualsiasi azienda fornendo “blocchi costitutivi” tecnici in genere costituiti da database, server Web, archiviazione di file, servizi di posta elettronica e risorse di elaborazione.
  • Platform as a Service (PaaS) : un livello superiore a IaaS, questa variante offre una piattaforma per le aziende che utilizzano server virtuali ospitati nel cloud e possono gestire autonomamente ciascuno dei blocchi predefiniti.
  • Software as a Service (SaaS) : prodotti software distribuiti nel cloud e offerti su richiesta o tramite abbonamento.
  • Backend as a Service (BaaS) : collega le applicazioni Web e mobili ai servizi di cloud computing tramite le interfacce di programmazione delle applicazioni (API) e i kit di sviluppo software personalizzati (SDK).

Per una discussione tecnica sull’architettura del cloud computing e su come funziona, ecco una buona occhiata dalle pagine tecniche di HowStuffWorks.

Chi possiede il cloud?

Una domanda migliore sarebbe: chi possiede i server cloud?

Inoltre: chi ottiene il massimo delle entrate dal cloud?

Secondo Datamation, i primi due sono Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Cloud, noto anche come “Microsoft Azure”. Insieme, rivendicano oltre tre milioni di server e oltre il 41% della quota di mercato delle entrate.

Sebbene AWS abbia avuto un vantaggio di cinque anni e mantenga il “vantaggio” in entrambe le misure in questo momento, Microsoft Azure sta rapidamente recuperando terreno, con un altro anno di crescita YoY del 100% nel 2016 (rispetto alla crescita YoY del 53% per AWS, secondo Synergy Research Group).

Cosa può fare il cloud per te?

La premessa del cloud è semplice: con i servizi cloud, puoi andare dritto a costruire le “cose” che vuoi costruire … e saltare a capire, costruire e gestire tutto il software e l’infrastruttura sottostanti. Ciò è particolarmente utile per le organizzazioni più piccole che potrebbero non avere il tempo, le risorse o i soldi per costruire tutto da zero.

Come puoi vedere, i servizi cloud sono un punto di svolta per molte aziende. Ecco alcuni altri vantaggi per dimostrare il potenziale valore del cloud:

  • Elimina le installazioni locali. Hai mai avuto una vendita di software rinviata o ritardata mentre il tuo cliente cercava di “capire la situazione del suo server?” Questo ostacolo frustrante – e abbastanza comune – viene rimosso quando distribuisci il tuo software attraverso il cloud. Inoltre vengono rimosse molte ore di supporto tecnico che aiutano i clienti a configurare e preparare il proprio hardware come prerequisito per ogni vendita.
  • Ridurre drasticamente i costi operativi del software. Non solo ti lascerai alle spalle quei mal di testa di installazione on-premise, ma puoi anche sfruttare il modello di “multi-tenant” del cloud per ridurre i costi. Con molti clienti che condividono una solida infrastruttura tecnica (come i servizi Microsoft Cloud), condividi i vantaggi ottenuti da maggiori efficienze ed economie di scala. Tieni presente che si tratta di condividere la tecnologia, non i dati: tutti i dati rimangono completamente isolati (e, a causa delle economie di scala, protetti da misure di sicurezza maggiori di quelle che la maggior parte delle singole aziende impiegherebbe).
  • Aumentare la flessibilità e la reattività al mercato. Man mano che la tua base di prodotti e clienti cresce, un’infrastruttura cloud come Microsoft Azure semplifica notevolmente il potenziamento della capacità della tua tecnologia. Puoi “scambiare” efficacemente l’hardware del tuo server in meno di un minuto o due, sostituendolo con server di capacità superiore o più capaci. Nel mondo fisico, la sostituzione di tutto l’hardware richiederebbe settimane e accumulerebbe un numero eccessivo di costi. Con i servizi cloud a tua disposizione, puoi reagire al mercato e migliorare la tua capacità senza alcun lavoro manuale (o costi di manodopera associati).

Perché il cloud è importante?

Come puoi vedere, il cloud offre alcuni vantaggi molto significativi per tutte le aziende di dimensioni diverse. Ma la cosa più importante è che puoi scegliere quali servizi specifici – e software – sono necessari alla tua azienda. E poi paga per quello che usi.

Il cloud è un grande equalizzatore perché consente anche alle aziende più piccole di sfruttare le sinergie di scala. E non dovrai sprecare ingenti somme di denaro nella pianificazione e nella costruzione dell’architettura per farlo funzionare. Inoltre, quando devi cambiare … puoi, facilmente e con costi minimi.

Soprattutto, puoi creare il tuo software mission-critical – per la vendita commerciale o per uso interno – e metterlo sul mercato in appena quattro mesi. Non è più necessario creare da zero tutta l’infrastruttura, i servizi e il software correlato. Usa il cloud.

Dave Todaro ha trascorso gli ultimi 30 anni a progettare e costruire applicazioni software mission-critical in una varietà di ruoli di leadership. È Presidente e COO di Ascendle , una società di ingegneria software a contratto specializzata nella creazione di applicazioni web e mobili personalizzate di livello commerciale.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato sul blog di Ascendle .