Installazione weblogic Oracle … incubo?

Oracle weblogic è un application server per applicazioni Java EE. Weblogic è come un fornitore di logistica davvero intelligente che farà il lavoro di imballaggio e trasloco per te nel caso in cui tu debba trasferirti. Quindi tutto ciò di cui ti devi preoccupare è decidere quale materiale domestico deve essere imballato insieme. In termini geek, proprio come più articoli sono racchiusi in scatole diverse, nel server weblogic impacchettate i vari componenti modulari come archivi Enterprise (orecchio) o archivi Web (guerra).

Supponendo che questi moduli lavoreranno insieme come una squadra per formare un’applicazione più grande, qualcosa come Service Oriented Architecture (SOA). Weblogic gestirà individualmente l’infrastruttura di questi moduli. Come, gestione dei thread, gestione delle origini dati, clustering dei server, gestione e monitoraggio semplici e scalabilità in tempo reale. Qualcosa come te assortisce gli articoli per la casa e il fornitore di logistica impacchetterà e disimballerà come desideri, facendo tutto il duro lavoro per le persone pigre come me. Per maggiori informazioni su weblogic.

Condividerò le mie conoscenze su come configurare il tuo ambiente con il server Oracle Weblogic che sarà distribuito su 4 server Linux (a fini di bilanciamento del carico).

Prerequisito per l’installazione del server weblogic è Java Development Kit (JDK).

Passaggi per installare il server weblogic su Linux Server-1 in modalità silenziosa:

  1. Scarica il file di installazione di Oracle Weblogic dal sito di Oracle e conservalo nella directory in cui desideri installare weblogic. Nel mio caso il percorso è:

/opt/app/oracle/fmw_12.2.1.3.0_wls.jar

2. Nella stessa directory in cui è presente il programma di installazione weblogic, creare un nuovo file oraInst.loc e incollare quanto segue:

inventory_loc = / opt / app / oracle / oraInventory

inst_group = wls (inserisci il tuo attuale gruppo di utenti)

3. Creare un altro file chiamato ResponseFile.txt e incollare quanto segue:

[MOTORE]

# NON MODIFICARE QUESTO.

Versione del file di risposta = 1.0.0.0.0

[GENERICO]

#La posizione della casa dell’oracolo. Può trattarsi di una Oracle Home esistente o di una nuova Oracle Home

ORACLE_HOME = / opt / app / oracle / Weblogic

#Impostare questo valore variabile sul Tipo di installazione selezionato. ad es. WebLogic Server, coerenza, completo di esempi.

INSTALL_TYPE = WebLogic Server

# Fornire il nome utente My Oracle Support. Se si desidera ignorare la configurazione di Oracle Configuration Manager, fornire una stringa vuota per il nome utente.

MYORACLESUPPORT_USERNAME =

# Fornire la password di supporto My Oracle

MYORACLESUPPORT_PASSWORD =

# Impostalo su true se desideri rifiutare gli aggiornamenti di sicurezza. Impostandolo su true e fornendo una stringa vuota per il nome utente My Oracle Support, la configurazione di Oracle Configuration Manager verrà ignorata

DECLINE_SECURITY_UPDATES = true

# Impostalo su true se è stata specificata la mia password di supporto Oracle

SECURITY_UPDATES_VIA_MYORACLESUPPORT = false

# Fornire l’host proxy

proxy_host =

# Fornire la porta proxy

PROXY_PORT =

# Fornire il nome utente proxy

proxy_user =

# Fornire la password proxy

PROXY_PWD =

#Type String (formato URL) Indica l’URL del ripetitore OCM che dovrebbe essere del formato [schema [Http / Https]]: // [host ripetitore]: [porta ripetitore]

COLLECTOR_SUPPORTHUB_URL =

4. Ora esegui il comando seguente per avviare l’installazione utilizzando java:

/opt/app/jdk/jdk1.8.0_152/bin/java -jar fmw_12.2.1.3.0_wls.jar -silent -responseFile ResponseFile.txt -invPtrLoc oraInst.loc

5. Ciò installerà il server Weblogic in Linux Server-1. Ripeti gli stessi passaggi per gli altri 3 server Linux.

Nel prossimo articolo dirò come preparare la tua infrastruttura e facilitare la comunicazione tra tutti e 4 i server Linux.

Grazie per aver letto.